26 July

Con la respirazione diaframmatica il tuo corpo riceve più ossigeno, non sforzi i muscoli accessori della respirazione (responsabili di dolori al collo, alle spalle e alla cervicale), sei più rilassato e performi meglio in ogni area della tua vita. Inizia ora per apprezzare tutti i benefici di un respiro consapevole. Imparando a controllare il tuo respiro sarai in grado di regolare il tuo benessere non solo a livello fisico ma anche psico-emozionale. Scopri subito come iniziare a respirare nel modo più naturale per apprezzarne subito tutti i benefici.

Read More
12 July
Il modo in cui respiri è fondamentale per il tuo benessere: ecco perché non puoi non trovare un modo per concederti di rilassarti ed eliminare un po’ della tensione che accumuli giorno dopo giorno. Cinque minuti possono sembrare pochi, eppure se inizi a cambiare cinque minuti nella tua giornata nel modo giusto e concentrandoti sulla tua respirazione, la tua giornata sarà completamente diversa. Scopri subito come iniziare la tua pratica!
Read More
28 June

Quante volte ti è capitato di sentirti insoddisfatto, insofferente, senza un obiettivo nella vita? Questo stato di malessere generale o mancanza di entusiasmo non viene dal mondo esterno ma è qualcosa che produci dentro di te, e finché non accetti le tue responsabilità non potrai mai trovare la serenità interiore! Scopri come trovare la tua serenità interiore e usarla come scudo verso il mondo esterno. La tua unicità è la tua vera forza!

 

Qual è il tuo miglior indirizzo email?

Iscriviti per ricevere nuovi contenuti ogni settimana. Niente spam, promesso 🤞

Possiamo inviarti contenuti gratuiti via email solo se acconsenti al trattamento dei tuoi dati secondo l'informativa sulla Privacy che puoi consultare qui . Rispettiamo sempre i tuoi dati che non venderemo né cederemo mai a terze parti. Anche noi odiamo lo SPAM e rispetteremo la tua casella email. Puoi disisicriverti in qualsiasi momento.

Cliccando su Iscriviti Subito acconsenti a ricevere ulteriori comunicazioni via email .

Marketing a cura di
Read More
14 June

Vivere in armonia con noi stessi è fondamentale e per farlo dobbiamo prenderci cura di noi stessi in modo pratico e costante. La cura di sé non è un lusso ma una necessità!

Scopri 3 strategie per iniziare subito a stare bene con te stesso.

Read More
31 May

Non rimandare! Vivere in armonia con se stessi e con ciò che ci circonda è indispensabile per rendere le nostre giornate non solo migliori… ma anche più produttive! Ecco 3 strategie che puoi attuare subito per prenderti cura di te stesso e iniziare a respirare.

Read More
17 May
Attraverso alcuni semplici esercizi, svolti costantemente, è possibile raggiungere uno stato di coerenza cardiaca ed equilibrio che ha benefici immediati sul corpo e sulla mente. Si diventa più attenti, lucidi, creativi e anche il fisico percepisce il cambiamento, la qualità del sonno migliora così come in generale l’efficienza fisica. In questo modo è possibile affrontare gli impegni personali e lavorativi con serenità, eliminando lo stress che danneggia la nostra salute.
Read More
14 September

Lo stress non è solo nella testa Quando arriviamo ad avvertire la fastidiosa sensazione di accumulo di stress mentale dobbiamo essere coscienti del fatto che il nostro corpo e la nostra mente ne sono già saturi. Qualche semplice consiglio su come difendersi efficacemente. Quante volte ti sarà capitato di sentire frasi come queste: "quando senti di essere stressato smetti di preoccuparti e rilassati" o "lo stress è solo nella tua testa, smetti di pensare". Sarebbe bello se fosse così semplice ma non lo è per un motivo molto semplice, il meccanismo dello stress deve salvarci la vita coinvolgendo tutte le nostre risorse fisiche e mentali, quindi, non può essere solo un costrutto o un'attività del nostro cervello. Recenti studi nell'ambito della fisiologia umana, infatti, dimostrano che la risposta allo stress coinvolge l'intero Sistema Nervoso e, quindi, sia il cervello che il corpo. Proviamo a fare un passo alla volta. Ti sarà capitato un momento nella vita nel quale hai vissuto un evento stressante e ti sei sentito impotente, senza speranza e controllo? In questi casi il Sistema Nervoso Autonomo, quello che gestisce le attività involontarie (respiro, battito cardiaco ecc), è totalmente coinvolto e attiva tutti i meccanismi salvavita. Il ramo Simpatico del Sistema Nervoso Autonomo (gestione reazioni di lotta o fuga) si mette in azione attraverso l'asse ipotalamo-ipofisi-surrene, quindi il cervello che ha ricevuto lo stimolo esterno, ad esempio visivo, invia un segnale all'ipotalamo il quale comunica con la ghiandola pituitaria che a sua volta stimola le surrenali per la...

Read More
13 September

Ricomincia la scuola - piccoli consigli per non stressarsi Chi di noi non ricorda con piacere e un pizzico di malinconia il suono della campanella? Ritrovarsi con i compagni di classe e fare nuove conoscenze quante emozioni faceva brillare nel cuore. Oddio ma ora siamo genitori e tutto cambia prospettiva. Le emozioni sono ben diverse, il batticuore lo abbiamo perchè siamo preoccupati per i nostri figli e per tutto quanto si sente in giro. Per affrontare con maggiore serenità ed energia il rientro a scuola è importante avere la giusta dose di energia, per non trovarsi impreparati a gestire la mole di impegni, e una buona organizzazione, fondata sulle reali priorità  della famiglia e non sul costume generale. I primi giorni di settembre ci serviranno per riprendere il ritmo e abituarci gradualmente ai nuovi impegni. Il nostro consiglio per evitare stanchezza e nervosismo è di non eccedere stravolgendo le abitudini e gli orari. I bambini dovranno essere accompagnati gradualmente ad assumere le nuove abitudini. Un ottimo metodo è quello dei piccoli passi, fare suonare la sveglia ogni giorno 15 minuti prima fino a giungere all'orario desiderato. Questa piccola strategia, unita a un analogo anticipo del riposo serale, è rispettosa del ritmo circadiano ed eviterà  il nervosismo o la svogliatezza del risveglio. Inoltre, sarebbe necessario organizzare la giornata in modo da instaurare un circolo di abitudini che scandiscono il tempo che il bambino dedica alle attività familiari e sociali, questo contribuisce a creare un ambiente sicuro e stabile nel quale può...

Read More
14 June

L'eccesso di stress ci costringe a "strane soluzioni" Quanto è brutto dover "mettere una pezza" quando facciamo qualcosa? Tutti abbiamo utilizzato questo fastidioso rimedio a un errore involontario, almeno una volta nella vita, per sanare una situazione, al meglio delle proprie possibilità, ottenendo un risultato appena accettabile. Oggi non vogliamo parlare delle emozioni negative che si scatenano quando siamo costretti a "mettere una pezza" ma del perché accade così spesso di dover attingere a questa risorsa di emergenza e del proliferare di soluzioni tecnologiche per limitarne l'impatto. A meno che tu non sia una persona psicofisiologicamente equilibrata in ogni momento della giornata, conoscerai cosa accade quando si diviene preda dei ritmi lavorativi, sociali e umani imposti dal nostro modello di sviluppo. Spesso si dimenticano appuntamenti, date importanti e, incomprensibilmente, si commettono errori madornali. Alcuni danno la colpa alla sfortuna ma, a bene vedere, la sorte gioca un ruolo marginale quando si è vittime dell'eccesso di stress. Purtroppo viviamo immersi in miliardi di stimoli sensoriali, in perenne competizione e con un senso di incertezza talmente elevato da mantenere il nostro sistema neurovegetativo in una condizione di perenne allarme. Cosa accade quando siamo in una condizione di eccesso di stress psicofisico? Il nostro corpo e la nostra mente entrano in modalità salvavita e qualsiasi informazione proveniente dall'esterno viene filtrata seguendo un principio basilare: processare esclusivamente gli stimoli ritenuti più rilevanti per la salvaguardia della propria incolumità. Questo è un comportamento frutto dell'attività specifica di una area del cervello, il sistema limbico, al...

Read More